Ultime news

Aggiornamento RAGIONERIA

Circolare Ragioneria 27 gennaio 2022 - Legge di Bilancio 2022: incremento indennita' amministratori comunali


Circolare 27 gennaio 2022

 

Legge di Bilancio 2022:

incremento indennità degli amministratori comunali

 

Premessa

Una delle novità di maggiore rilievo della Legge di Bilancio 2022 (di seguito LB2022) è certamente rappresentata dall’incremento delle indennità degli Amministratori comunali. Si tratta di un intervento atteso ed invocato a gran voce dai Sindaci, che hanno visto negli anni accrescere le loro responsabilità a fronte di un’indennità ferma, fatto salvo per i Comuni più piccoli, a valori determinati nel 2000. E’ uno dei temi “caldi” del momento, complice il fatto che il testo di legge presenta molti dubbi applicativi, che solo in parte sono stati risolti dal MEF e dall’ANCI. Proviamo allora a dare, nelle more di ulteriori chiarimenti, qualche suggerimento per risolvere le residue incertezze.

 

Le novità introdotte

I commi da 583 a 587 dell’art. 1 della Legge n. 234/2021 prevedono, dal 2022, la parametrazione delle indennità di funzione dei Sindaci metropolitani e dei Sindaci dei Comuni ubicati nelle Regioni a statuto ordinario, al trattamento economico complessivo dei Presidenti delle Regioni, come individuato dalla Conferenza Stato-Regioni, che è pari a 13.800,00 euro lordi mensili. Di seguito la parametrazione introdotta dalla LB2022:

(.....)

 

Modulistica

Al fine di agevolare gli adempimenti, alleghiamo uno schema di determinazione dirigenziale per i Comuni che intendono applicare gli incrementi secondo la gradualità prevista dalla legge e uno schema per gli enti che invece intendono avvalersi della facoltà di anticipare, in tutto o in parte, l’indennità che andrebbe a regime dal 2024, nonché un foglio di calcolo per la determinazione delle nuove indennità e della maggiore spesa per l’ente.

Stante le molteplici variabili, si tratta di schemi che potrebbero richiedere qualche personalizzazione e che hanno la sola funzione di fornire un supporto e un punto di partenza per gli operatori.

Attenzione:

occorre compilare solo le parti in giallo, che sono provvisoriamente compilate con un esempio;

nel caso di maggiorazioni 2021 ex art. 2 del D.M. 119/2000, si consiglia di tenere conto di quanto spiegato sopra nel paragrafo “Determinazione dell’indennità da corrispondere”.

 (...::)