07/09/2021 - APPALTI - Anac: illegittima la proroga tecnica reiterata

07/09/2021 - APPALTI - Con una nota del 6 settembre l'Anac ha pubblicato nel proprio sito la delibera n. 576 del 28 luglio 2021, ritenuta di interesse generale in quanto in essa l'Autorità afferma il principio secondo cui la proroga dei contratti pubblici, cosiddetta tecnica, diretta a consentire la mera prosecuzione del rapporto contrattuale in attesa di nuova procedura di gara, ha carattere eccezionale e di temporaneità, trattandosi, in sostanza, di uno strumento volto esclusivamente ad assicurare una data prestazione in favore della pubblica amministrazione, nel passaggio da un regime contrattuale ad un altro, per cui l’utilizzo reiterato di tale tipologia di proroga, che si traduce in una fattispecie di affidamento senza gara, comporta la violazione dei principi comunitari di libera concorrenza e parità di trattamento (nel caso specifico, l'Anac ha peraltro rilevato che le proroghe tecniche disposte dall’ente venivano effettuate in carenza di una specifica previsione contrattuale, nonché in forma retroattiva, ad affidamento già scaduto; inoltre tali proroghe erano di fatto riconducibili al prolungarsi dei tempi per la gara).

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per fornirti un servizio migliore, qui puoi trovare tute le informazioni inirenti l'utilizzo dei cookie (Coookie policy).
In ottemperanza al regolamento generale sulla protezione dei dati GDPR (UE) 2016/679 consulta la nostra privacy policy (Privacy policy)

Accetto l'utilizzo dei cookie per questo sito.