18/03/2019 - AFFARI GENERALI - Tar Lazio: l'inerzia della PA è sanzionabile solo se il termine è scaduto

18/03/2019 - AFFARI GENERALI - Pubblichiamo il testo della sentenza n. 2248 del 19 febbraio 2019 nella quale il Tar del Lazio ha dichiarato inammissibile il ricorso proposto da una farmacia privata contro l'inerzia di in Comune che, sebbene sollecitato dalla stessa, era risultato inerte rispetto all'obbligo di rivedere la dotazione organica delle farmacie, da eseguirsi nell’anno “pari” sulla base della popolazione residente nel Comune nell’anno “dispari” che lo precede: il Tar ha giudicato irrilevante l'inerzia intercorsa tra la data di deposito della diffida ad adempiere (gennaio 2018) e quella di notifica del ricorso (novembre 2018), considerando invece determinante esclusivamente il termine ultimo a disposizione per il Comune per provvedere alla revisione della pianta organica, ovvero il 31 dicembre del medesimo anno (termine quindi non scaduto alla data di proposizione del ricorso), affermando che affinchè possa ravvisarsi un silenzio illegittimo occorre che sia venuto a scadenza il previsto termine per provvedere.

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per fornirti un servizio migliore, qui puoi trovare tute le informazioni inirenti l'utilizzo dei cookie (Coookie policy).
In ottemperanza al regolamento generale sulla protezione dei dati GDPR (UE) 2016/679 consulta la nostra privacy policy (Privacy policy)

Accetto l'utilizzo dei cookie per questo sito.