07/12/2017 - POLIZIA LOCALE - Corte di Cassazione: niente ritiro patente per il reato alla guida di una bicicletta

07/12/2017 - POLIZIA LOCALE - Con la sentenza n. 52148 del 15 novembre 2017 la Corte di Cassazione accoglie il ricorso di un ciclista al quale era stata sospesa la patente di guida per il fatto di essersi rifiutato di sottoporsi ad accertamento dello stato di alterazione psico-fisica derivante da assunzione di sostanze stupefacenti mentre era alla guida di un velocipede: la Cassazione ricorda, infatti, che la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida, applicabile in relazione a illeciti posti in essere con violazione delle norme sulla disciplina della circolazione stradale, non può essere disposta nei confronti di chi si sia posto alla guida di un veicolo per condurre il quale non è richiesta alcuna abilitazione, come un velocipede.

Informazioni aggiuntive