14/09/2017 - PERSONALE - Corte di Giustizia UE: stesso posto garantito al rientro dal congedo parentale

14/09/2017 - PERSONALE - Pubblichiamo il testo della sentenza C-174/16 del 7 settembre 2017 nella quale la Corte di Giustizia UE ha stabilito che al dipendente rientrato dal congedo parentale deve essere garantito lo stesso posto di lavoro o comunque un posto di lavoro equivalente o analogo secondo il suo contratto, senza che tale assegnazione di posto possa essere subordinata alla previa effettuazione di una nuova procedura di selezione; qualora la normativa nazionale prevedesse qualcosa in contrario, tale normativa deve essere disapplicata dal giudice.

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per fornirti un servizio migliore, qui puoi trovare tute le informazioni inirenti l'utilizzo dei cookie (Coookie policy).
In ottemperanza al regolamento generale sulla protezione dei dati GDPR (UE) 2016/679 consulta la nostra privacy policy (Privacy policy)

Accetto l'utilizzo dei cookie per questo sito.